Perché non si è chiesto cosa ne pensava la gente prima di liberare gli orsi?

Non è così. Due indagini sono state svolte dal maggior istituto demoscopico in Italia (Doxa), prima e dopo la realizzazione delle reintroduzioni, nel 1997 e nel 2003. In entrambi i sondaggi oltre il 70% degli intervistati (esclusi gli abitanti delle città di Trento e Rovereto) si è dichiarato favorevole alla presenza dell’orso nelle nostre montagne. Un ulteriore sondaggio effettuato nel 2011 ha evidenziato invece un’inversione di tendenza, registrando che la maggioranza è oggi contraria alla presenza dell’orso.