Che cani da protezione finanzia la PAT? Come si richiede un finanziamento all’acquisto di uno o più cani?

  • L’Amministrazione provinciale finanzia fino a due cani da protezione (due o più cani, a seconda della quantità di animali da proteggere, sono molto più efficaci nella protezione rispetto a un singolo cane) di razza Maremmano Abruzzese, di età compresa tra i due e i sei mesi, con pedigree, microchip, piani vaccinale e di sverminazione completati e certificato di buona salute sottoscritto da un veterinario;
  • I cuccioli devono essere figli di genitori attivi sul campo e idonei alla protezione di bestiame;
  • L’Amministrazione può supportare il richiedente nel reperimento di cuccioli che rispondano alle caratteristiche richieste nonché, in seguito, nell’assistere chi riceve i cani con informazioni e consigli;
  • Il finanziamento dei cani da protezione si richiede adottando lo stesso modulo in uso per gli altri finanziamenti;
  • Vige la stessa procedura valida per gli altri finanziamenti, descritta nel punto “Come si richiede un finanziamento per un’opera di prevenzione” su queste FAQ;
  • Come per le recinzioni finanziate, dalla data di ricevimento della notifica di accoglimento della domanda il richiedente ha 60 giorni di tempo per reperire il cucciolo (su richiesta scritta può essere concessa un’unica proroga);
  • Come per le recinzioni finanziate, dalla data di acquisizione del/i cucciolo/i il richiedente ha 60 giorni di tempo per comunicarlo all’amministrazione inviando autodichiarazione sostitutivacopia del documento d’identitàfattura/e quietanziata/e.